“Come pietra solcata dal vento” – diario di un’ anima

Un diario scritto da una giovane donna affetta da una grave forma di leucemia. Il suo bambino sta per compiere tre mesi e lei scopre di essere malata, viene ricoverata e riceve le prime cure. La donna racconta tutta la sua storia da quel momento e si ferma due anni dopo, cioè un anno prima della sua morte. È la storia semplice e commovente di un’anima, che chiede un conforto e una risposta alle sue sofferenze, fisiche e morali. Al centro la disperazione per la separazione dal figlio piccolo, e dal resto della sua famiglia e la rinuncia alla carriera di ballerina. La scrittura è estremamente delicata e nello stesso tempo potente, toccante, e mai stucchevole. La nostra vuole limitarsi ad essere una lettura, senza diventare “rilettura”, per lasciare allo spettatore la stessa freschezza disarmante riservata ai lettori.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *